Spaghetti di Soia: Calorie, Proprietà, Consigli

0 6

Diversi studi hanno dimostrato che mangiare cibi a base di soia nel periodo della menopausa avrebbe diverse virtù, inoltre contrasterebbe il sovrappeso e l’osteoporosi. Scopriamo le proprietà degli Spaghetti di Soia.

La soia avrebbe anche delle virtù contro l’eccesso di colesterolo. L’effetto sarebbe legato alle proteine vegetali contenute in questo alimento. Naturalmente, bisogna assumerne da 18 a 25 g minimo al giorno per beneficiare dell’effetto secondo quanto riportato dagli studi.

Non c’è bisogno di bere un grande bicchiere di soia al mattino, sarebbe più interessante per il livello di colesterolo, diffonderne l’assunzione nel corso della giornata. Inoltre si dovrebbe dare la preferenza ai cibi che contengono soia intera.

Spaghetti di Soia

Anche altri benefici cominciano ad essere attribuiti a questi piccoli semi e ad altri germogli, anche come protezione contro il cancro. Questa pianta ha sicuramente delle qualità insospettabili. Ma tornando agli spaghetti di soia quando iniziamo una dieta specifica, non sappiamo se questo o quel cibo può essere incluso nella nostra alimentazione. Gli spaghetti di soia sono uno di quei prodotti che portano a fare molte domande sui forum dietetici.

Spaghetti di Soia Per Dimagrire

Che gli spaghetti di soia non facciano davvero perdere peso, bisogna ammetterlo…I vermicelli di soia di per sé non hanno potere snellente che permetterebbe di eliminare il grasso accumulato nel nostro corpo con un semplice gesto di una bacchetta magica…

Tuttavia, possono essere un modo molto efficace di accompagnare una dieta. Uno dei ruoli principali è quello di aiutare la digestione, facendo della propria alimentazione una dieta sana ed equilibrata. Assunti due o tre volte alla settimana, potrebbero farti notare una perdita di peso. Gli spaghetti di soia hanno anche un ottimo potere saziante, permettendoti di mangiare a sazietà senza consumare troppe calorie.

Spaghetti di Soia Calorie

Gli spaghetti di soia conosciuti anche come spaghetti cinesi, vermicelli di soia o noodles, si possono condire con tutto (l’ideale sono con le verdure),sono indicati per qualsiasi tipo di alimentazione, tranne quando si è in presenza di allergiche specifiche alla soia. Con 100 grammi di spaghetti di soia si assumono circa 330 calorie. Tuttavia una buona porzione di spaghetti di soia difficilmente va oltre i 50 grammi, inoltre considerato che solitamente il condimento sono delle verdure, il risultato finale è un piatto che non ci appesantisce, ma che elimina il senso della fame.

Spaghetti di Soia Proprietà

I vermicelli di soia non sono proprio adatti in alcune diete come la dieta Dukan, che offre un approccio ad alto contenuto proteico, dato il basso contenuto di proteine della pasta di soia e il suo alto contenuto di carboidrati. Soprattutto durante le prime tre fasi.

Tuttavia, può essere incluso nell’elenco degli alimenti autorizzati durante l’ultima fase, cioè la fase di stabilizzazione.

Come Cucinare gli spaghetti di Soia

Gli spaghetti vanno scottati in acqua bollente fino a quando si saranno ammorbiditi. Se sono troppo lunghi, si possono tagliare utilizzando delle forbici.

Ricette Spaghetti di Soia

Gli spaghetti cinesi sono ricavati mediante la farina mung (soia verde) e sono come sottilissimi fili di pasta. Dopo la cottura risultano lucidi, quasi trasparenti (da cui il nome di spaghetti di vetro) e sono molto scivolosi. Diversamente dagli spaghetti di riso o di frumento, i vermicelli di soia una volta cotti hanno una consistenza piuttosto gommosa molto diversa dalla pasta che mangiamo di solito. Una classica ricetta sono i vermicelli con le verdure

Occorrente per due persone

  • 100 g di spaghetti di soia,
  • 200 g di zucchine o della verza,
  • 200 g di carote,
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 pezzetto di zenzero sbucciato,
  • 100 g di germogli di soia,
  • q.b. di pepe,
  • 2 cucchiai di olio evo.

Questo piatto può essere cucinato nel classico Wok in una padella in pietra, o antiaderente.

Dopo aver lavato le verdure, pelate le carote per tagliarle alla julienne sottilmente, proseguite facendo lo stesso con le zucchine. Versate 2 cucchiai di olio evo nel wok e grattugiate un po di zenzero dopo averlo pelato. Quindi aggiungete le verdure che rosolerete a fiamma sostenuta per 3-4 minuti, avendo cura di girarle spesso.

Ora potete aggiungere nel wok ( o nella padella antiaderente), i 2 cucchiai di salsa di soia con dell’abbondante pepe macinato. Abbassate la fiamma ed ultimate la cottura per altri 3-4 minuti. Per ultimi versate i germogli di soia per farli insaporire.

Una volta scottati gli spaghetti in acqua bollente, leggermente salata ( cuociono in pochissimo tempo 1/2 minuti), scolateli e versateli unendoli alle verdure dove li farete insaporire per 2 minuti. Una volta pronti potrete metterli in ciotole monoporzione accompagnate dalle classiche bacchette di legno.

Metodi Per Dimagrire - Newsletter Gratuita

Ti piacerebbe ricevere articoli, consigli, guide e approfondimenti su diete, alimentazione, metodi per dimagrire, salute, integratori alimentari e bellezza?

Non perderti la nostra Mailing List, è Gratis!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.