Nuovo Studio della FDA sugli Integratori Naturali Contengono Sostanze Pericolose

0 304

Cosa contengono gli integratori naturali che consumi ogni giorno? Ti fidi di quello che è scritto sull’etichetta? Ecco i risultati di uno studio condotto su Integratori Alimentarti commercializzati in America tra il 2007 e il 2016.

Un’attenta analisi della FDA (Food anda Drug Administrtion) condotta su 776 prodotti venduti come integratori naturali, ha messo in luce come all’interno di questi fossero presenti farmaci e sostanze pericolose.

Lo studio è stato effettuato su integratori venduti tra Il 2007 e il 2016.  All’interno di questi prodotti sono stati trovati farmaci come il sildenafil o il tadalafil, la sibutramina e steroidi sintetici anabolizzanti.

Ma cosa sono queste molecole e perché venivano inserite in dei prodotti venduti come naturali?

Prima di scoprire a cosa servono queste sostanze facciamo un passo indietro sullo studio.

Lo Studio della FDA sugli Integratori Naturali

Sono stati oggetto di studio 776 integratori alimentari, di 146 aziende produttrici, riguardanti 3 settori specifici: miglioramento delle prestazioni sessuali, perdita di peso e aumento della massa muscolare,

In questi prodotti, venduti come naturali sono state trovate tracce di farmaci e sostanze pericolose.

In numeri il 20% di tutti i prodotti conteneva una o più sostanze estranee pericolose e malgrado ciò la metà di questi non solo non è stata ritirata dal commercio, ma viene ancora venduta.

In questo studio è stato, condotto dalla professoressa J.Tucker, sono stati evidenziati delle alterazioni con farmaci come il sildenafil, il tadalafil per gli integratori naturali per aumentare le prestazioni sessuali.

Gli integratori per il dimagrimento invece sono stati contraffatti con l’aggiunzione di sibutramina un farmaco anabolizzante con l’effetto di ridurre l’appetito molto simile alle anfetamine.

Gli integratori spacciati per naturali per aumentare la massa muscolare, destinati agli sportivi invece venivano contraffatti come steroidi.

Alcune di queste sostanze però sono davvero pericolose per l’organismo specie se assunte con quotidianità come si fa con gli integratori che vengono presi ogni giorno per periodi prolungati.

Come Acquistare Integratori di Qualità in Sicurezza?

Per essere sicuro che gli integratori che acquisti siano di ottima qualità non basta la fiducia.

E’ importante che gli attivi naturali vengano indicati in un’apposita tabella in cui è riportato il nome e quantità di attivo contenuto (meglio se in forma titolata).

Meno ingredienti sono presenti, minore è la possibilità di contaminazione. E’ meglio se gli integratori naturali contengono un solo attivo, come  ad esempio la Garcinia, oppure due componenti come Piperina e Curcuma.

Un’altra discriminante che ti aiuta subito a capire se un integratore è di qualità o meno, è il prezzo.

Nella maggior parte dei casi, un integratore che costa troppo poco, ha all’interno materie prime di seconda scelta e di scarsa qualità.

La purificazione e gli studi effettuati sugli attivi ne aumentano il costo.

Vuoi aggiungere ancora qualcosa al nostro articolo? Hai ancora qualche dubbio? Scrivici qui o sulla nostra pagina Facebook e non dimenticare di lasciare un “mi piace” sulla pagina in modo da non perdere tutte le novità in ambito di dimagrimento e salute.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.