Tai Chi Chuan: Cos’è e Quali sono gli Stili

0 69

Tai Chi Chuan: Cos’è e Quali sono gli Stili – Con questo termine indichiamo una disciplina antica, molto simile alle arti marziali, e che si rivela abbastanza utile per potenziare il proprio carattere, migliorare la postura e perfezionare l’elasticità dei muscoli e dei tendini. Scopiamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questo tipo di attività fisica.

Il termine Tai Chi Chuan, dunque, viene tradotto in italiano con l’espressione “Lotta del Grande Termine” e rappresenta la ricerca della pace e dell’equilibrio di Yin e Yang in quel piccolo universo che è rappresentato dall’uomo. Le origini di questa disciplina sono molto antiche, ma nel corso del tempo ha subito alcuni cambiamenti nel momento della sua diffusione e trasmissione da una generazione ad un’altra.

scuola-di-tai-chi-chuanQuesta disciplina potrebbe servire a molti, in quanto differenti sono i suoi lati positivi. Infatti, è la scelta ideale se si vuole perfezionare il proprio carattere, ma anche per migliorare l’elasticità muscolare e quella dei tendini, per un maggior prolungamento del respiro e per scoprire il sé.

La possibilità di migliorare la postura con questa disciplina è davvero ampia, perché si tratta di un’attività che si occupa del legame articolare ed energetico interno. Concentrandosi su un solo punto, è possibile ampliare i sensi al linguaggio motorio originario e permettere alla forma di scorrere lentamente.

Determinati studi scientifici, inoltre, hanno dimostrato come la pratica del Tai Chi Chuan riesca ad apportare moltissimi benefici alla salute umana, offrendo anche un grande aiuto psicologico, e consentendo in questo modo alla persona di poter migliorare la qualità della sua vita.

Gli studi effettuati a riguardo, hanno dimostrato che è possibile tratte moltissimi benefici anche in caso di artrite reumatoide. Grazie agli studi condotti, è stato possibile notare degli effettivi miglioramenti anche in caso di pazienti affetti da ictus.

Le modifiche che questa disciplina ha subito, però, si sono ripercosse tra gli insegnamenti di un tempo e di quelli moderni. La partecipazione a una scuola rispetto che a un’altra potrebbe, dunque, incidere parecchio sull’interpretazione e sulle movenze acquisite dall’allievo. Per imparare al meglio tale disciplina, inoltre, una scuola di questo tipo deve basarsi sul confronto degli allievi, in modo da evitare errori di difesa.

arti-marziali

Come Nasce il Tai Chi Chuan

Al tempo della dinastia T’ang vennero istituite ben quattro scuole di arti marziali e quasi tutte si caratterizzavano dagli stessi movimenti. Nella prima scuola, il Mastro Hsu Hsun-ping insegnava agli allievi, mosse di arti marziali in 37 posizioni ispirate all’I ching. Per gli esercizi delle braccia si prevedevano gli Otto Trigrammi, mentre le gambe erano previsti i Cinque Elementi.

Secondo il parere di molti, Chang San Feng ebbe l’idea di collegare tra di loro due scuole, creando il Tai Chi Chuan. Altri, invece, sostengono che Wang Tsung-yueh, raggiunse il villaggio di Honan per studiare le arti marziali e confrontarle con altre tecniche del posto, ideando la lotta dolce.

Un’ulteriore teoria, invece, confermerebbe che il Tai Chi Chuan sia nato grazie alla famiglia Chen, al tempo della dinastia Ming. Tuttavia, è certo che questa disciplina marziale sia stata incentivata dai cinesi a partire dall’anno 1949, e sembrerebbe lo abbiano fatto per unire tra di loro le genealogie delle varie arti.

Dai movimenti che sono stati ideati da Cheng Wang-t’ing in seguito alle differenti generazioni, due soggetti riuscirono a trarre tecniche differenti. Dunque, Chen Yu-pun istituisce uno stile moderno, che si basa sulla teoria di spirale da ricercare nei movimenti. Chen Ch’ing-p’ing, invece si è basato su uno stile più compatto. In seguito venne fondato anche lo stile Yang, per via del Maestro Yang Lu Chan.

Al giorno d’oggi, lo stile principale che viene insegnato nelle varie scuole è lo Yang. Tutt’ora dunque si tratta di una disciplina parecchio diffusa nel mondo ed oltre ad essere insegnata nelle scuole, viene istituita anche al di fuori di esse, come palestre, centri benessere, luoghi privati e così via.

Come Avviene una Lezione di Tai Chi Chuan

L’allievo che decide di iscriversi in una scuola in cui viene insegnata questa disciplina, viene introdotto dal Maestro alla suprema arte del combattimento. L’insegnamento, dunque, avviene soltanto sul piano fisico, e nel Tai Chi Chuan il Maestro ha il compito di trasmettere questa tecnica, la respirazione, la forma, il chi kung, il Tui shou e altre tecniche all’allievo che, allo stesso tempo riesce a trasportare gli insegnamenti nella sua vita quotidiana. scuola-di-tai-chi-chuanGli esercizi di Tai Chi Chuan, dunque, si basano sulla meditazione, sull’allungamento, sulla respirazione, sull’energia e sulle replica delle forme. Tutte le lezioni, ovviamente, variano a seconda dello stile. Di fatti, per quanto riguarda lo Yang, i movimenti sono lenti e compatti, mentre lo Chen prevede movimenti più accelerati e gesti esplosivi.

Dopo aver riconosciuto lo stile migliore a seconda della propria persona, il percorso per imparare al meglio il Tai Chi Chuan sarà molto lungo.

Conosci questa disciplina? Sei riuscito a trarre benefici da essa? Come sempre se vuoi aggiungere qualcosa ti invito a lasciare un commento sulla nostra pagina Facebook e farci sapere la tua idea a riguardo. Ricorda di lasciarci un “mi piace” e di continuare a seguirci su tutti i canali social!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.