Tisane Depurative: Fegato, Reni ed Intestino?

0 352

Tisane Depurative: Fegato, Reni ed Intestino? – Spesso, prima di iniziare una dieta, è consigliato fare un ciclo depurativo per preparare al meglio l’organismo ad una nuova alimentazione sicuramente più corretta ed equilibrata.

Ma anche se non si ha intenzione di iniziare alcun regime di alimentazione ipocalorico, arriva il momento in cui l’organismo è talmente saturo da aver bisogno di essere depurato da tutte le tossine che quotidianamente accumula.

Gli organi più colpiti ad esempio sono il fegato e i reni ma anche l’ intestino può riscontrare problemi da cui deriva il classico mal di stomaco e la pancia gonfia, senza tralasciare la pelle, che riflette all’esterno i problemi che l’organismo accusa.

La scienza erboristica mette a nostra disposizione degli ottimi rimedi per contrastare questi disturbi senza ricorrere a metodi farmaceutici, quali i diuretici di sintesi, attraverso l’utilizzo di erbe e piante che esplicano i loro effetti in base ai principi attivi contenuti nei loro estratti, lavorati e miscelati in tisane che, oltre ad offrire un momento piacevole, costituiscono una valida soluzione al problema della depurazione dell’organismo.

Poiché ogni organismo è a sé, conviene sempre tuttavia sincerarsi che non si incorra in allergie o intolleranze con il loro utilizzo, in generale informarsi sulle controindicazioni che anche erbe e piante possono innescare, in base ai problemi soggettivi della persona che ne intende far uso.

Le tisane più indicate per depurare l’organismo

Fatta questa premessa, vediamo quali tisane sono più indicate per depurare l’organismo partendo dal fegato. Le erbe e piante principali per la sua depurazione possono sintetizzarsi in:

  • Tarassaco
  • Carciofo
  • Cardo Mariano
  • Curcuma
  • Liquirizia
  • Menta
  • Bardana
  • Betulla
  • Estratto di Boldo, che agisce direttamente sulla insufficienza epatica.

Per i reni, si rivelano utilissime:

  • Betulla
  • Ortica
  • Gramigna
  • Verga d’Oro che è capace di ostacolare la formazione dei dolorosi calcoli renali.

Per depurare l’intestino è molto efficace l’estratto di Aloe Vera che in parte agisce anche sulla funzionalità epatica, la Camomilla ed il Tiglio, utili contro gli spasmi intestinali, il Mirtillo ed il Fico, per l’equilibrio intestinale e della flora batterica, Ortica, Finocchio e Malva ma soprattutto piante ed erbe che siano ricche di fibre come lo Psillio, il Cinnamomum Cassia, Senna e molte altre.

Anche la pelle trova beneficio da una corretta depurazione ed oltre alla Bardana che agisce sulla secrezione sebacea, trova grande giovamento dall’utilizzo delle foglie di Vite Rossa.

E tu hai mai provato una tisana depurativa? Hai notato benefici nel tuo organismo? Lascia il tuo commento, oppure condividi quest’articolo su Facebook e continua a seguirci per altri aggiornamenti sull’argomento!

Scrivi un commento, fai una domanda, racconta la tua esperienza:

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.