Torta di Mele Light: Ricetta Dietetica!

0 84

Quanto è buona la torta di mele? Si tratta di un dolce amato da grandi e piccini ma che chiaramente chi è a dieta dovrebbe evitare di mangiare. Quando proprio non puoi resistere alla tentazione, potresti decidere di preparare una torta di mele light, seguendo questa ricetta (che suggeriamo nella versione con bimby e nella versione classica senza bimby).

Vuoi sapere come preparare una torta di mele light? Si tratta di una torta di mele senza uova, latte e burro.

Diceva Jane Austen alla sorella “delle buone torte di mele sono una parte considerevole della nostra felicità domestica”, ma quante calorie? Ecco perché abbiamo pensato di riadattare una classica ricetta in una versione light eliminando:

  • Uova
  • Burro
  • Latte

Questo la rende un dolce che si adatta a tutti i palati (ricetta per vegan) ed a tutti i regimi alimentari. Ideale anche come torta di compleanno o per chi non vuole sentirsi troppo in colpa con la propria coscienza!

Ingredienti

  • 3 o 4 Mele
  • 1 Limone
  • 250 g di Farina 0 (o farina 00)
  • 220 Ml di acqua a temperatura ambiente
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci

Ricetta adatta alla preparazione con Bimby

Sbuccia le mele, tagliale a tocchetti e cospargile del succo del limone, quindi mettile in una ciotola da parte.

Imburra o prepara con carta forno (ancora meglio) una teglia da 26 cm, quindi inserisci nel boccale l’acqua, lo zucchero e l’olio: velocità 5 per 20 secondi.

Aggiungi dal coperchio la farina, di nuovo a velocità 5 per 20 secondi.

Con le lame ancora in movimento aggiungi a poco a poco il lievito dal foro del coperchio, quindi apri il boccale ed aggiungi le mele.

Mescola con la spatola bimby, quindi versa il composto nella teglia.

Lascia cuocere in forno statico a 180°C senza mai aprire il forno per 40 minuti circa.

Ricetta con procedimento classico

Sbuccia le mele, tagliale a tocchetti e cospargile del succo del limone quindi mettiile da parte in una ciotola.

Imburra o prepara con carta foglio la teglia da 26 cm per la torta, quindi in una ciotola capiente inserisci l’acqua, lo zucchero e l’olio.

Mescola con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi aggiungi la farina ed il lievito setacciati, poi continua a mescolare finché non otterrai un composto liscio senza grumi.

Versa il composto nella teglia, quindi lascia cuocere in forno statico a 180 °C senza mai aprirlo.

Per la nostra preparazione abbiamo utilizzato l’olio di semi di arachidi ed abbiamo spolverato il tutto con dello zucchero a velo.

Hai già preparato questa torta? Sei riuscita a sostituire qualche altro ingrediente lasciando inalterato il gusto? Scrivilo nei commenti e condividi con noi qualche piccolo trucco!

Note e Suggerimenti: Dai commenti ricevuti sulla nostra Pagina Facebook sono nati una serie di consigli e domande interessanti che aggiungiamo come postilla a quest’articolo:

  • La farina può essere sostituita con della farina integrale
  • Lo zucchero può essere sostituito con il fruttosio
  • Le mele vanno mescolate dopo la farina ed il lievito e prima di mettere in forno
  • La torta va messa in forno per 40 minuti a 180 gradi, per la cottura in forno ventilato bisogna ridurre la temperatura a 160 gradi, i tempi di cottura rimangono invariati
  • Nel caso in cui la torta risulti non tanto soffice o un pò asciutta bisogna stare attenti alla tipologie di mele scelte che possono avere un contenuto acquoso differente influendo sul risultato, alcune donne invece consigliano di usare per una teglia da 24 due cucchiai di amido di mais
  • Francesca ci consiglia di provare ad utilizzare la stevia al posto dello zucchero, farro o farina semintegrale al posto della farina, latte vegetale senza zuccheri o acqua come base

Se quest’articolo ti è piaciuto metti mi piace, condividilo su Facebook, oppure, se vuoi dire la tua ed aggiungere qualcosa, lascia un commento qui di seguito!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.