Calorie Wurstel: Fanno Male?

0 86

Il Wurstel fa parte della famiglia degli insaccati e viene preparato con carni tritate bovine, avicole o suine.

Alimento tipico della Germania, dell’Austria e del Belgio, in Italia è molto diffuso in Alto Adige, Trentino e Friuli Venezia Giulia, ma in realtà oggi si mangia in tutta Italia.

In quest’articolo scoprirai i valori nutrizionali dei Wurstel, le calorie dei Wurstel e se quest’alimento fa male oppure no (con alcuni consigli su come scegliere quali wurstel comprare).

Calorie Wurstel

La prima domanda cui vogliamo rispondere è quante calorie ha un wurstel?

Un Wurstel da 100 Grammi ha circa 270 Calorie (1129 kj).

I Wurstel sono degli insaccati che rientrano nella categoria delle “carni trasformate e conservate” (ti potrebbe interessare leggere l’articolo “Dieta e Insaccati“).

Qui di seguito troverai una tabella che riassume, rapidamente, le calorie dei vari tipi di Wurstel per singola porzione (100 grammi):

TipologiaWurstel di SuinoWurstel di PolloWurstel di TacchinoWurstel di Manzo
Calorie269223223322
Proteine12,81 g15,51 g12,23 g11,69 g
Carboidrati0,28 g2,74 g3,81 g2,66 g
Grassi23,68 g16,19 g17,29 g29,36 g

Questa tabella qui sopra riassume le caratteristiche principali e le calorie dei wurstel di suino, pollo, tacchino o manzo. Esistono poi altre varianti che combinano più tipologie di carni, le scopriamo qui di seguito.

Calorie Wurstel Pollo e Tacchino

I Wurstel di pollo e tacchino hanno circa 156 calorie per 100 grammi di prodotto di cui 9,5 grammi di grassi, 3,5 gdi carboidrati e 14 g di proteine.

Forse ti è capitato al supermercato di trovare delle confezioni di Wurstel di Pollo e Tacchino con la dicitura “Carne separata meccanicamente” (CSM), si tratta di ritagli di carne che rimangono attaccati alla carcassa degli animali macellati e che viene recuperata tramite procedimenti specifici che permettono di ottenere quella famosa “poltiglia rosa” che avrai sicuramente visto in qualche video online.

La carne separata meccanicamente viene spesso utilizzata nella produzione di Wurstel, nuggets, cordon bleau e prodotti a base di pollo e tacchino:

Come si fanno i Wurstel?

Come si fanno i Wurstel?

Come sono fatti i Wurstel? Sono molte le persone che si fanno questa domanda, quali sono gli ingredienti e se i wurstel fanno male oppure no.

La qualità del prodotto dipende chiaramente dalla provenienza delle materie prime, dal taglio utilizzato e dalla quantità di ingrediente che viene utilizzato.

I Wurstel migliori solitamente sono quelli di suino, dove la percentuale di carne supera a volte l’85% (attenzione però, perché vengono utilizzati per la produzione di Wurstel gli scarti delle lavorazioni utilizzate per altre produzioni, come la produzione di prosciutti, pancetta e spalla).

Come anticipato già nel paragrafo precedente, nel caso dei Wurstel di pollo e tacchino è spesso indicato in etichetta che si tratta di carne separata meccanicamente, una carne che viene ottenute dalla “spremitura” delle carcasse degli animali già spolpati, trattato per eliminare frammenti ossei.

in questo caso la carne separata meccanicamente presente nei wurstel raggiunge in alcuni casi anche il 95%.

All’interno dei Wurstel si torvano poi acqua, sale, spezie, aromi, additivi.

Tutti i tagli di carne vengono ridotti in poltiglia attraverso delle macchine dedicate che lavorano alla creazione di un impasto cui vengono successivamente aggiunti altri ingredienti, sale, aromi e spezie, quindi il tutto viene unito all’acqua e poi omogeneizzato.

L’ultima fase è quella dell’insaccatura, cui segue la cottura in forno: dopo essere stati cotti i Wurstel vengono raffreddati e confezionati in busta o scatola.

Come scegliere i Wurstel da Mangiare?

Se stai cercando dei consigli sui migliori Wurstel da mangiare, sicuramente dovresti analizzare i valori nutrizionali e gli ingredienti riportati in etichetta.

Attenzione infatti alla presenza di grassi ed agli ingredienti utilizzati: bisogna dunque prestare attenzione alla percentuale di carne, il numero di ingredienti presenti (meno sono e meglio è solitamente), la presenza di polifosfati e glutammato (si tratta di additivi che mascherano solitamente una scarsa qualità del prodotto e quindi da evitare).

I Wurstel fanno male?

Wurstel fanno male?

È questo che ci chiediamo quando sentiamo parlare di Wurstel.

Il problema dei wurstel è che contengono una elevata percentuale di grassi saturi e colesterolo (a proposito di colesterolo puoi leggere l’articolo dedicato al Colesterolo Valori Normali – Guida) e che questo può provocare la formazione di placche aterosclerotiche con conseguenti coronaropatie ed ictus.

I Wurstel Fanno Ingrassare?

Ma i Wurstel Fanno ingrassare o no?

Certo, non si tratta di un alimento sano e dietetico, sono un alimento molto calorico e chi sta seguendo una dieta dovrebbe tenersi ben lontano dai wurstel, considerati gli ingredienti, l’apporto calorico e la genuinità.

Si tratta di un alimento poco salutare, anche se si sceglie di mangiare i wurstel di pollo (basta guardare la tabella con le calorie qui sopra per vedere che non differiscono di tanto dalle altre varietà di wurstel).

Quindi, la risposta è sì, i wurstel fanno ingrassare!

Se quest’articolo ti è piaciuto o ti è stato utile metti mi piace, condividilo su Facebook, oppure lascia il tuo commento qui di seguito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.